NONO INCONTRO – La scelta – Orientamento narrativo

 

Che cos’è la scelta?

Scoprire se stessi e il proprio percorso nel mondo.

Quello che Coelho chiama la propria LEGGENDA PERSONALE

Questa corrispondenza tra il fuori e il dentro è ciò che Erri De Luca evoca in questa poesia:

 

 

 

9.2 le storie (Paulo Coelho)

9.3 Alessandro Chelo

 

 

 

Far crescere il talento (quel pregio naturale, quell’inclinazione che ho)…

 

Un percorso:

“…Per scegliere, infatti, non basta avere le informazioni, conoscere le scuole, conoscere il mondo del lavoro e le sue caratteristiche. Non basta nemmeno andare molto bene a scuola ed essere disposti a dedicare molto tempo allo studio. Tutto questo aiuta, ma non è garanzia di una buona scelta. Il punto di partenza di ogni percorso di orientamento è quello personale. Si ragiona e si indagano le proprie caratteristiche, le abilità, le attitudini, gli interessi e le passioni. Ci si conosce e si diventa consapevoli delle proprie risorse, dei propri limiti, dei propri desideri. Questa consapevolezza è la chiave che aiuta i ragazzi ad aprire la porta giusta, a scegliere il percorso che più rispecchia chi sono e cosa vogliono. In questo percorso, pensato “ad hoc”, i ragazzi sentono di essere veramente protagonisti, di essere coloro che hanno in sé gli elementi per poter decidere. La consapevolezza di essere “artefici del proprio destino” li aiuta a mettere in campo tutte le energie che saranno necessarie per arrivare a scegliere.”

da L’avventura di diventare grandi

 

La motivazione

Le tecniche di scelta

Il metodo sulla scelta consapevole

 

 

 

STRUMENTI:

Il questionario

I test attitudinali

I portali di informazione

 

 

 

 

 

Commenti chiusi