IL CURRICULUM

come-scrivere-il-curriculum

IL CURRICULUM VITAE

 

Ma che cos’è? È un termine che significa “percorso di vita” ed indica lo scritto con cui una persona si presenta e mette in evidenza le proprie capacità, gli studi, le esperienze lavorative che ha fatto, i propri interessi.
Molto spesso un datore di lavoro compie una prima scelta fra le domande di assunzione che ha di fronte, proprio in base al curriculum: pertanto è molto importante prepararlo con attenzione.
Caratteristiche generali
  • Deve essere preparato tenendo conto della specifica occasione per cui lo si scrive. Non si deve utilizzare quindi sempre lo stesso testo, poiché per una certa qualifica sarà necessario evidenziare certi studi, per un’altra potrà essere opportuno dar risalto ad altre capacità.
  • Deve essere chiaro, preciso, privo di correzioni, dattiloscritto (a meno che non sia espressamente richiesto manoscritto).
  • Deve essere conciso ed evitare frasi inutili.
  • Deve dire la verità ed allo stesso tempo non riportare elementi negativi. Raccoglie di fatto gli elementi che mettono in luce le capacità.
Quali sono le informazioni che il nostro curriculum deve contenere?
  • i DATI ANAGRAFICI: nome e cognome, data e luogo di nascita, sesso;
  • indirizzo completo (città, via, numero, cap, provincia);
  • numero di telefono e indirizzo mail ed eventualmente gli orari di reperibilità;
  • FORMAZIONE scolastica: scuola dell’obbligo, studi superiori, Università, eventuali corsi di aggiornamento o di formazione professionale completando con il luogo ed il nome dell’Istituto o Ente di Formazione, la data del conseguimento e la votazione;
  • LINGUE STRANIERE conosciute specificando il grado di padronanza sia scritto che orale (scolastico, buono, a livello madrelingua); soggiorni all’estero per studio o per lavoro;
  • CONOSCENZE INFORMATICHE, elencando i programmi ed il livello di utilizzo;
  • ESPERIENZE DI LAVORO, indicando per ciascuna il periodo di occupazione, il tipo di azienda, l’attività della stessa, una descrizione sintetica del lavoro svolto (compiti – strumenti utilizzati – eventuali responsabilità) e, nel caso le mansioni siano cambiate dal momento di assunzione in quella azienda, elencare il loro evolversi; sarebbe opportuno aggiungere anche le motivazioni che hanno portato a lasciare un lavoro per intraprenderne un altro;
  • LE CAPACITÀ PROFESSIONALI mettono in rilievo le caratteristiche professionali e personali che rispondono ai requisiti richiesti dall’azienda. Si indicano: le conoscenze, le capacità (es. utilizzo strumenti), la predisposizione ai contatti umani; la disponibilità rispetto ad orari, spostamenti, corsi, forme contrattuali…
  • eventualmente hobby o attività del tempo libero che si ritiene che possano fornire maggiori informazioni.;
  • è bene aggiungere l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della D.LGS 196/03 (Legge sulla Privacy) firmare sempre il proprio curriculum.

 

IL CURRICULUM IN FORMATO EUROPASS.

 

Queste regole sono importanti e necessarie per la compilazione del format più efficace e completo:

il curriculum europass.

Può – deve – essere compilato online (il vostro CV Europass potrà essere scaricato, salvato in remoto e modificato), di seguito il Link per la compilazione:

COMPILAZIONE CV EUROPASS

 

LA MAIL DI CONTATTO

Nella mail di trasmissione del vostro CV, sarà necessario inserire la motivazione del contatto:

  • il riferimento all’annuncio
  • una spiegazione di ciò che cercate e del perchè avete inviato la mail a quell’azienda.

La mail deve essere sempre personalizzata e dimostrare che il contatto è frutto di una riflessione e di una ricerca che vi ha portato a selezionare quel destinatario.

Commenti chiusi